PANCHINA ROMA

  • Due sostegni in fusione di ghisa EN GJL 200 (UNI  EN 1561)

       con  scanalature nel lato interno che                               fungono da alloggio per le doghe in legno.

  • Tre tubicini in ferro zincato a caldo con estremità filettate che fungono da tiranti per compattare i due sostegni alle aste, mediante perni in acciaio.

  • Piattina centrale di rinforzo in ferro zincato a caldo assemblata alle doghe con appropriate viti in acciaio.

  • Dieci doghe, 160 x 6 x 4 in legno di pino o esotico inserite negli appositi alloggi dei due sostegni laterali.      

       Fissaggio al piano “0” mediante tiranti ad                       espansione.

        Queste panchine si possono avere anche                      da 180 cm e 200 cm.

 

panchina roma.jpg
panchina roma piedino.jpg

Scheda Tecnica